- Pubblicità -spot_img
sabato, 15 Giugno 2024
HomeAmbienteAndria – Si conclude la 21^ settimana europea della mobilità sostenibile

Andria – Si conclude la 21^ settimana europea della mobilità sostenibile

Bilancio più che positivo per la serie di eventi organizzati da Urban Mobility in collaborazione con ALFA Teatro e l’amministrazione comunale in occasione della 21^ settimana europea della mobilità sostenibile, il 22 e 24 settembre 2023

Una tavola rotonda, un’opera teatrale, una biciclettata e un giro all’interno di un nuovo autobus a metano per le vie della città.

Bilancio più che positivo per la serie di eventi organizzati da Urban Mobility in collaborazione con ALFA Teatro e l’amministrazione comunale in occasione della 21^ settimana europea della mobilità sostenibile, il 22 e 24 settembre 2023.

“Dobbiamo agire e presto” è il messaggio condiviso durante la due giorni dell’evento, i cittadini chiedono di muoverci, di realizzare le infrastrutture necessarie ad una maggiore pedonalizzazione, all’uso più sicuro della bicicletta e a riequilibrare gli spazi delle nostre strade. Nessun timore nei confronti di chi preferisce utilizzare l’automobile.

La risposta della città è stata ottima nel complesso delle iniziative a conferma che le buone pratiche partono da ciascuno di noi – così interviene la Sindaca Giovanna Bruno queste iniziative servono per sensibilizzare ed incoraggiare, ma siamo noi cittadini che dobbiamo essenzialmente agire con un nuovo presupposto dove vivere la città presuppone un utilizzo diverso dell’automobile, ma anche la valorizzazione degli spazi di percorrenza poiché la nostra città si percorre dalla periferia al centro in circa 15 minuti a piedi.

Abbiamo raccolto le indicazioni ricevute dai cittadini durante questa due giorni, – afferma l’Assessore Pasquale Colasuonno molti chiedono di ampliare la ZTL ad alcune zone in cui il traffico imperversa per molte ore durante il giorno. Abbiamo raccolto anche risposte positive riguardo all’operato dell’amministrazione e all’azione effettuata con la redazione del PUMS. Stiamo lavorando affinché Andria diventi capofila in Puglia per la mobilità Sostenibile.

“Non abbiamo più tempo – condivide il Presidente di Urban Mobility Associazione dott. Antonio Leonetti – è importante riequilibrare gli spazi a vantaggio dei mezzi alternativi all’automobile. Qualche anno fa, Corso Cavour era una strada diversa, aperta al traffico, povera di negozi e i pochi che aprivano rimanevano vuoti o addirittura chiudevano dopo poco tempo. Oggi, è impossibile tornare indietro, quella strada è diventata il passeggio dei cittadini ed è gremita di locali. L’economia generata dalla sua chiusura è di gran lunga più ampia di quella precedente. Dobbiamo osare senza farci fermare dai soliti detrattori”.

È sufficiente passeggiare per le vie della città per percepire i gas di scarico generati dalle automobili a conferma di quanto Andria sia inquinata principalmente dalle automobili che circolano e non dalla presenza di industrie pressocché assenti sul nostro territorio.

La Giornata Europea della Mobilità Sostenibile è stata uno dei primi passi, una ricorrenza importante che ci porterà al cambiamento da tutti ricercato.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img