- Pubblicità -spot_img
lunedì, 20 Maggio 2024
HomeSportCalcioEccellenza – Il Canosa Calcio c’è: prima vittoria stagionale. 2-1 al Corato

Eccellenza – Il Canosa Calcio c’è: prima vittoria stagionale. 2-1 al Corato

A regalare la vittoria ai padroni di casa un’autorete prima e la marcatura di Romano poi

Prima vittoria stagionale per il Canosa Calcio di mister Zinfollino che dopo due pareggi consecutivi nelle prime due giornate del campionato di Eccellenza girone A, si impone per 2-1 sul Corato al termine di una partita ben giocata e con tante occasioni da reti vanificate. Meno convincente, complice anche le fatiche di coppa, la prestazione dei coratini di mister Maurelli.

A regalare la vittoria ai padroni di casa un’autorete prima e la marcatura di Romano poi: tardiva la reazione degli ospiti che solo nel finale, sugli sviluppi di corner, accorciano le distanze con il colpo di testa di Rubini.

Zinfollino non cambia ed opta per il consueto 3-4-3: novità Russo e Romano dal 1′, ancora indisponibili Cannito e Brusca, dalla panchina Ardino. Conferma gran parte della squadra titolare invece mister Maurelli che in attacco si affida alla fantasia e alle geometrie di Loseto e Santoro. Il Canosa parte forte e dopo neanche dieci secondi Ibra Bayo innescato in profondità impegna Loiodice che si rifugia in angolo.

I padroni di casa premono sull’acceleratore e prima della conclusione alta sulla traversa di Santoro, vanno nuovamente vicini al vantaggio con Perez che involatosi verso l’area avversaria, da pochi metri, calcia clamorosamente alto sulla traversa. La rete è nell’area e arriva puntuale al 28′: Ibra Bayo allarga per Lamacchia, cross dalla sinistra e deviazione sfortunata nella propria porta di Zinfollino per l’1-0 in favore degli ofantini.

Al 34′ ancora Canosa con un indemoniato Lamacchia abile nel pescare con il suo traversone Perez: miracolo di Loiodice e palla in angolo. Al 43′ i rossoblù flirtano con il raddoppio ma sia Perez con un delizioso scavetto, sia Gonzalez non riescono nel tentativo.

Rientrati dagli spogliatoi, il copione non cambia. Il Canosa preme sull’acceleratore ma Russo lanciato a rete sbatte contro la saracinesca Loiodice, migliore in campo dei suoi. Al 58′ tornano a farsi vivi i coratini con Loseto che approfitta di una sbavatura della difesa canosina ma calcia a lato. Due giri di lancette ed ecco arrivare il raddoppio degli ofantini, firmato Romano che con una conclusione da fuori area pesca l’angolino alla destra di Loiodice per il 2-0.

Al 75′ ancora Canosa, questa volta con Perez che sciupa una ghiotta occasione calciando fuori. La reazione del Corato c’è ma arriva troppo tardi, nei minuti di recupero quando Rubini direttamente sugli sviluppi di angolo, incorna indisturbato per il 2-1 finale. Meglio di così non si poteva: il Canosa batte un colpo, vince il match di cartello della 3a giornata e si rilancia in classifica alla luce della penalizzazione da recuperare. Brusco k.o invece per i coratini che pagano forse a caro prezzo le fatiche della coppa.

Domenica prossima Canosa Calcio impegnato in trasferta sul difficile campo del San Marco, i neroverdi invece riceveranno fra le mura amiche lo Spinazzola.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img