- Pubblicità -spot_img
domenica, 23 Giugno 2024
HomeEconomiaPuglia – Danni peronospora, 6 milioni di euro in più alle aziende...

Puglia – Danni peronospora, 6 milioni di euro in più alle aziende agricole

Il decreto legge Asset ha aumentato da uno a 7 milioni di euro la dotazione per il 2023 del fondo di solidarietà nazionale per il risarcimento dei danni causati dagli attacchi da peronospora considerata calamità naturale

“Un primo, concreto intervento a sostegno delle aziende agricole vitivinicole duramente colpite quest’anno dai danni provocati dagli attacchi di peronospora. Non possiamo che apprezzare il risultato ottenuto dai parlamentari pugliesi della commissione Bilancio del Senato”.

Così il coordinatore regionale dell’Uci Puglia (Unione Coltivatori Italiani) Vito Laterza commenta positivamente l’approvazione dell’emendamento al decreto legge Asset che aumenta da uno a 7 milioni di euro la dotazione per il 2023 del fondo di solidarietà nazionale per il risarcimento dei danni causati dagli attacchi da peronospora considerata calamità naturale. “Nel testo di legge – prosegue il coordinatore dell’Unione Coltivatori di Puglia – si dà una preferenza a quelle imprese che dimostrano, in coerenza con le buone pratiche agricole, di aver sostenuto costi per i trattamenti preventivi di contrasto alla peronospora.

Inoltre si concede una deroga alle aziende agricole che possono omettere l’indicazione dell’annata di produzione delle uve in etichetta, ferma la condizione che almeno il 70 per cento delle uve utilizzate siano state vendemmiate nell’annata 2023. Si tratta – conclude Vito Laterza – di misure importanti ma pur sempre per l’emergenza: occorrono politiche strutturali con investimenti in innovazione, ricerca genetica e sperimentazioni in campo per combattere cambiamenti climatici ed eventi meteo estremi. Solo così l’agricoltura potrà avere un futuro”.

Soddisfatto anche il senatore e capogruppo di Forza Italia in commissione Bilancio, Dario Damiani: “Grazie a un emendamento al Dl Asset che è stato proposto e sostenuto dai parlamentari pugliesi del centrodestra, le aziende agricole della Puglia che sono state colpite nei mesi scorsi dall’emergenza peronospora potranno contare su un contributo importante.

Abbiamo infatti aumentato da uno a sette milioni di euro la dotazione per il 2023 del fondo di solidarietà nazionale destinato a risarcire gli agricoltori. Gli attacchi della peronospora ai vitigni, dovuti alle piogge copiose dei mesi di maggio e giugno, hanno distrutto quasi il 50% dei raccolti, con danni incalcolabili per le nostre aziende vitivinicole. L’aumento del fondo è un chiaro segnale della nostra attenzione al mondo agricolo”, conclude.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img