- Pubblicità -spot_img
sabato, 24 Febbraio 2024
HomeTraniTrani – Don Ciotti incontra le scuole della Bat

Trani – Don Ciotti incontra le scuole della Bat

Il 10 ottobre 2023 il presidente nazionale dell’associazione “Libera. Nomi e numeri contro le mafie” incontrerà i giovani delle scuole della provincia Bat nel teatro della parrocchia “San Magno” a Trani dalle ore 10 alle ore 12

Il 10 ottobre 2023 il presidente nazionale dell’associazione “Libera. Nomi e numeri contro le mafie” Don Luigi Ciotti incontrerà i giovani delle scuole della provincia Bat nel teatro della parrocchia “San Magno” a Trani dalle ore 10 alle ore 12.

L’evento, denominato “La strada che conviene”, ha lo scopo e l’auspicio di fornire varie chiavi di lettura circa le difficoltà che gli adolescenti provano quotidianamente nel difficile tentativo di abitare il mondo: studenti e studentesse verranno altresì accompagnate in un percorso formativo di esplorazione e conoscenza di sé stessi grazie ai nostri volontari e alle nostre volontarie fino all’evento apicale nella mattinata del 10 ottobre.

Dinanzi all’esaltazione e alla mitizzazione costante delle scorciatoie che spesso conducono a stili di vita errati, obiettivo di tutte e tutti noi è cercare di trasmettere alle nuove generazioni il senso di responsabilità, il concetto di una sana convivenza civile e i principi della cittadinanza attiva.

Moderatrice dell’evento sarà l’attivista di Libera Stefania Lamacchia, la quale coordinerà gli interventi del Procuratore della Repubblica Renato Nitti e del referente di “Libera Puglia” Don Angelo Cassano. Gli studenti, inoltre, parteciperanno al “Dialogo col pentito” dell’artista Ernesto Marletta, leggeranno le sempre attuali parole di Peppino Impastato sulla bellezza e porranno altresì delle domande ai relatori.

Lealtà, onestà e rispetto devono diventare “la strada che conviene”: valori concreti e applicabili nel tentativo di creare un angolo di mondo, il proprio, migliore.
Data la portata dell’evento, sarà previsto un collegamento streaming dalla pagina Instagram di “Libera Puglia”, per permettere a chi vorrà di non perdersi l’incontro.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img