- Pubblicità -spot_img
lunedì, 27 Maggio 2024
HomeAndriaAndria – QOCO ’24, arrivano in anteprima, “Le Cene di Federico”

Andria – QOCO ’24, arrivano in anteprima, “Le Cene di Federico”

una gustosa anteprima della prossima edizione di “Qoco - Un'Filo d'Olio nel Piatto”

Si terrà, martedì 10 ottobre 2023 , alle ore 18.30, presso “Montegusto” – Castel del Monte – la conferenza stampa di presentazione del progetto – promosso dall’Assessorato comunale alle Radici, cofinanziato dall’Assessorato regionale allo Sviluppo Economico e realizzato da Buona Puglia e Gambero Rosso – “A Tavola con Federico / Aspettando Qoco 2024”.

Trattasi, in buona sostanza, di una gustosa anteprima della prossima edizione di “Qoco – Un’Filo d’Olio nel Piatto” (già calendarizzato per il 22, 23 e 24 marzo ’24), lo storico Concorso Internazionale per Giovani Chef dell’area Euromediterranea, promosso dalla Città di Andria, sotto l’Alto Patrocinio del Comitato Olivicolo Internazionale, e mirato ad una sempre più piena valorizzazione dell’Olio Extravergine Pugliese di Qualità.

“In quest’ottica di continua evoluzione dell’Evento – sottolinea la Sindaca di Andria, GiovannaBrunosi è pensato di veicolare anticipatamente il brand Qoco e la prossima edizione del Concorso, attraverso sei kermesse elaioenogastronomiche (una per ciascuna provincia della regione: Andria, Lecce, Manduria, Polignano, Orsara di Puglia, Ceglie Messapica) organizzate dai partners operativi Buona Puglia e Gambero Rosso Accademy ed affidate alle sapienti mani di chef di primario prestigio regionale e nazionale”

“Ogni appuntamento a Tavola – ricorda l’assessore alle Radici Cesare Troiasarà preceduto da un focus sulle migliori cultivar di Evo Pugliese, aperta a ristoratori, gourmet, stampa specializzata e semplici avventori. Questo perché siamo fermamente convinti che il momento didattico debba essere necessariamente propedeutico a quello più squisitamente ludico e conviviale. Occorre mirare ad un’azione sempre più decisa di formazione e informazione sull’Olio pugliese, attraverso la conoscenza approfondita delle monocultivar d’eccellenza, per salvaguardare la biodiversità del nostro patrimonio olivicolo e per provare ad essere ancora più competitivi sui mercati”.

Prima tappa dunque a Castel del Monte martedì 10.
All’incontro con i media seguirà il primo appuntamento a Tavola con Federico, lo “Stupor Mundi” legato ad Andria ed alle Terre di Puglia da un vincolo quasi “viscerale”

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img