- Pubblicità -spot_img
sabato, 24 Febbraio 2024
HomeAttualitàEstate 2023, il bilancio del Compartimento Marittimo di Barletta

Estate 2023, il bilancio del Compartimento Marittimo di Barletta

Si è recentemente conclusa l'operazione 'Mare Sicuro 2023', iniziata il 17 giugno, che ha visto ulteriormente implementata la presenza delle donne e degli uomini della Capitaneria di Porto di Barletta

Si è recentemente conclusa l’operazione ‘Mare Sicuro 2023’, iniziata il 17 giugno 2023, che ha
visto ulteriormente implementata la presenza delle donne e degli uomini della Capitaneria di
Porto – Guardia Costiera lungo le coste del Compartimento Marittimo di Barletta.

Un’attività che si svolge da oltre 30 anni per garantire maggiore sicurezza a bagnanti,
subacquei e diportisti che frequentano il mare durante la stagione estiva.
L’operazione ha visto impegnati, gli uomini e donne del Compartimento marittimo di
Barletta, pronti a intervenire in caso di emergenze per la sicurezza in mare di bagnanti e di
diportisti, oltre a vigilare sul regolare svolgimento delle attività ricreative, commerciali e a
tutela dell’ecosistema marino.

A testimoniare l’importante sforzo operativo messo in campo durante l’estate, si riportano di
seguito i dati salienti dell’operazione:

  • • 26 persone salvate;
  • • 2 persone recuperate prive di vita;
  • • 6 unità soccorse;
  • • 1.198 controlli;
  • • 9.435 metri quadri di spiagge illecitamente occupate, restituite alla libera fruizione.

    Dall’analisi dei dati, facendo un raffronto con l’anno precedente, si rileva che il numero dei
    soccorsi si è mantenuto costante e non è incrementato, segno di una sempre maggiore
    consapevolezza dei diportisti e dell’importante ruolo svolto dalla Guardia Costiera nell’attività
    di informazione e prevenzione

    La prevenzione, infatti, rimane al centro degli obiettivi del Corpo e verrà perseguita anche nel
    periodo invernale con una serie di attività volte ad accrescere tra i fruitori del mare, i cittadini
    e gli studenti la “cultura del mare”.

    Con questo auspicio, al fine di rafforzare la cultura marinara, partendo dalle nuove
    generazioni, anche quest’anno, la Guardia Costiera, Regione Puglia e Ufficio Scolastico
    Regionale organizzeranno nel mese di aprile la “Settimana Blu 2024” che si concluderà l’11
    Aprile, con la consueta “Giornata Nazionale del Mare e della Cultura Marinara”.

    Attività degna di nota è quella relativa alla organizzazione e coordinamento dell’esercitazione
    eseguita in data 20 Luglio presso un tratto del litorale del Comune di Margherita di Savoia,
    l’esercitazione complessa di soccorso in mare e di protezione civile denominata “ADRIATIC
    TORNADO 2023”
    relativa alla simulazione di un evento meteorologico improvviso (di tipo
    waterspout – tromba marina), abbattutosi sulle coste del predetto Comune salinaro, che ha
    avuto lo scopo di testare la prontezza operativa e le capacità di intervento simultanee
    dell’organizzazione di sicurezza balneare, operative lungo il litorale, nonché del personale e
    degli equipaggi della Guardia Costiera, con il coinvolgimento attivo della popolazione,
    riscuotendo grande risalto mediatico ed interesse da parte dell’opinione pubblica.
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img