- Pubblicità -spot_img
martedì, 23 Aprile 2024
HomeLavoroPuglia – Programma GOL: al via i corsi formativi rivolti a lavoratori...

Puglia – Programma GOL: al via i corsi formativi rivolti a lavoratori in difficoltà, persone disabili e disoccupati

Il fine è inserire il cittadino in uno dei quattro percorsi previsti dal programma GOL (reinserimento occupazionale, aggiornamento, riqualificazione, lavoro e inclusione)

È stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia, il nuovo Avviso Pubblico per la realizzazione di percorsi formativi per l’acquisizione, l’aggiornamento e la riqualificazione delle competenze digitali destinato ai beneficiari del Programma per la Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori (GOL), di cui la Regione Puglia è soggetto attuatore.

Si tratta di percorsi formativi rivolti a quelle persone lontane dal mercato del lavoro ma con competenze spendibili (aggiornamento – upskilling) e a quelle persone con competenze non adeguate ai fabbisogni richiesti dal mercato del lavoro (riqualificazione – reskilling) che, grazie a questi corsi, potranno riformarsi per avere maggiori opportunità, migliorando la propria occupabilità.

La dotazione finanziaria dell’Avviso è di oltre 7 milioni di euro rivenienti dalla dotazione di GOL che è l’iniziativa che costituisce il perno dell’azione di riforma e rilancio delle politiche attive per il lavoro del PNRR.

L’obiettivo del bando è quello di ridurre il mismatch di competenze che caratterizza l’attuale mercato del lavoro, soprattutto in ambito digitale, anche in relazione alla necessità di supportare i processi di transizione digitale in atto, garantendo il miglioramento dei livelli di occupabilità dei beneficiari del programma e l’innalzamento dei livelli di tutela dei lavoratori.

I beneficiari del GOL sono:
• lavoratori con un’età pari o superiore ai 55 anni;
• lavoratori fragili o vulnerabili (giovani NEET con meno di 30 anni);
• coloro che percepiscono ammortizzatori come Naspi, Dis-coll e Cassa integrazione a zero ore;
• coloro che ricevono il Reddito di cittadinanza;
• donne in condizioni di svantaggio;
• persone con disabilità;
• disoccupati con scarse possibilità occupazionali (disoccupati di lunga durata in cerca di occupazione da almeno sei mesi, giovani e donne, anche non in condizioni fragilità, lavoratori autonomi che cessano l’attività o con redditi molto bassi).

Il fine è inserire il cittadino in uno dei quattro percorsi previsti dal programma GOL (reinserimento occupazionaleaggiornamentoriqualificazionelavoro e inclusione) scegliendo con lui le misure di politica attiva del lavoro e di formazione professionale più adeguate.

Servizi personalizzati

Gol si basa sulla personalizzazione dei servizi offerti alle persone. Grazie a un orientamento di base più mirato, attraverso un’attenta valutazione dell’occupabilità (assessment) la persona è indirizzata al percorso più adeguato.

Per aderire, bisogna rivolgersi al proprio Centro per l’Impiego territoriale, agli Enti privati di zona o contattando i numeri: 0883596089 – 0803971734.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img