- Pubblicità -spot_img
giovedì, 13 Giugno 2024
HomeAttualitàGuardie Campestri, Flai Cgil Bat a Piantedosi: “Contratto scaduto da 10 mesi”

Guardie Campestri, Flai Cgil Bat a Piantedosi: “Contratto scaduto da 10 mesi”

A rappresentare la situazione è Riglietti, in occasione della visita del Ministro dell'Interno Piantedosi ad Andria e Barletta: "In campo insieme alle forze dell'ordine contro la criminalità nelle zone rurali"

“Le guardie campestri lavoratori dipendenti dei Consorzi di Vigilanza Campestre, conoscono a menadito le nostre campagne e insieme alle forze dell’ordine soprattutto in questo periodo di raccolta e trasporto di olive verso i frantoi e di olio appena estratto verso gli stabilimenti vigilano le zone rurali delle città del territorio.

Un lavoro svolto con grande impegno ed abnegazione nonostante il loro contratto collettivo di lavoro sia scaduto da 10 mesi“. A rappresentare la situazione, al Ministro Matteo Piantedosi, oggi in Prefettura per un comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica a Barletta, il segretario generale della Flai Cgil Bat, Gaetano Riglietti.

“Si tratta di lavoratori addetti alla guardiania rurale in un territorio in cui è presente un alta percentuale di criminalità anche nel paesaggio rurale, furti di automobili oltre che di frutti come le olive e altri fenomeni delinquenziali che rendono le nostre campagne, soprattutto di sera e notte, insicure e su cui vigilano anche le Guardie Campestri nonostante tutto e cioè nonostante il fatto che il loro contratto collettivo di lavoro sia scaduto da oltre 10 mesi e al momento la trattativa per il rinnovo resta ferma.

Al Ministro chiediamo che si interessi anche a questi lavoratori addetti alla sicurezza nelle campagne e che collaborano con tutte le altre forze dell’ordine per la sicurezza nei nostri territori” – conclude Riglietti.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img