- Pubblicità -spot_img
venerdì, 19 Aprile 2024
HomeCanosa di PugliaCanosa – Sorpresi dai Carabinieri a rubare olive danneggiandone gli alberi: arrestati...

Canosa – Sorpresi dai Carabinieri a rubare olive danneggiandone gli alberi: arrestati 3 soggetti

I tre soggetti, due canosini ed un rumeno, avevano già prelevato circa 300 kg di olive. Sono stati tratti in arresto

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione di Canosa di Puglia -nell’ambito dei servizi di controllo delle aree rurali della Provincia e finalizzati alla prevenzione di rapine e furti nelle contrade cittadine- hanno dato seguito a precipuo servizio di osservazione nelle campagne ricadenti nella frazione di Loconia sorprendendo nella flagranza di furto e danneggiamento tre soggetti.

Questi, muniti di rete e bastoni, stavano asportando le olive danneggiandone i rami.

I militari immediatamente intervenuti, hanno così bloccato i soggetti che avevano già prelevato circa 300 kg di olive, destinate ad alimentare il mercato nero delle olive rubate.

La refurtiva è stata restituita all’avente diritto, mentre i tre soggetti, due di Canosa di Puglia, uno di nazionalità rumena, sono stati tratti in arresto e su disposizione del Pubblico Ministero di turno della Procura della Repubblica di Trani- sottoposti agli arresti domiciliari.

Dopo la convalida dell’arresto in direttissima, il Giudice del Tribunale di Trani ha così deliberato:

  • Sottoposizione all’obbligo di presentazione alla P.G. per i due cittadini italiani;
  • Scarcerazione, condanna a 9 mesi di reclusione e 100,00 euro di multa pena sospesa, in giudizio abbreviato per il cittadino rumeno.
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img