- Pubblicità -spot_img
venerdì, 24 Maggio 2024
HomeTrinitapoliTrinitapoli – Francesco Di Feo si ricandida alla carica di primo cittadino...

Trinitapoli – Francesco Di Feo si ricandida alla carica di primo cittadino della città

Sarà sabato 25 novembre 2023 il giorno in cui Francesco di FEO comunicherà alla città di Trinitapoli, attraverso la stampa, la sua candidatura a sindaco

Sarà sabato 25 novembre 2023 il giorno in cui Francesco di FEO comunicherà alla città di Trinitapoli, attraverso la stampa, la sua candidatura a sindaco.

“Sono passati tre anni da quando ha lasciato la fascia e oggi chiede nuovamente la fiducia ai Trinitapolesi per poterli amministrare. Questa decisione è stata sospinta proprio dai Casalini, donne, uomini, adulti giovani e bambini che in questi anni non solo non hanno dimenticato come ha amministrato, ma lo hanno invitato a tornare sulla scena” – a dichiararlo è il laboratorio politico-amministrativo Fabbrica del Futuro.

“Il dissesto, i rifiuti solidi urbani e il covid sono stati i tre grandi momenti che hanno segnato la statura delle amministrazioni di FEO e che l’hanno consacrato nelle menti e nei cuori dei Trinitapolesi. 

Durante la conferenza stampa verrà spiegato il progetto, la matrice politica e quindi la qualità e le caratteristiche della compagine che lo affiancherà in questo percorso. Da quel momento si aprirà la campagna elettorale del candidato sindaco Francesco di FEO e della sua lista RESILIENZA TRINITAPOLESE.

Francesco di FEO parte proprio dalla parola resilienza, passata alla notorietà durante il Covid, che è la capacità di un individuo di affrontare e superare un evento traumatico o un periodo di difficoltà. Il Covid è stato un momento indimenticabile come lo è stato lo scioglimento del consiglio comunale; il trauma e le difficoltà sono susseguite nel veder una città decadere e con essa tutto ciò che aveva rappresentato per 10 anni la rinascita TRINITAPOLESE.

In questa corrispondenza dei sensi tra Francesco, la città e i suoi cittadini c’è tutta la forza di ripartire e di far tornare a sorridere Trinitapoli” – concludono la nota.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img