- Pubblicità -spot_img
martedì, 25 Giugno 2024
HomeAndriaAndria – Sicurezza nella zona PIP, resta alta l’attenzione di istituzioni e...

Andria – Sicurezza nella zona PIP, resta alta l’attenzione di istituzioni e Forze di Polizia

Venerdì scorso, 17 novembre 2023, nella sede del Palazzo del Governo di Barletta, il Prefetto di Barletta Andria Trani Rossana Riflesso ha tenuto un incontro con le associazioni di categoria

Resta costante l’attenzione di Istituzioni e Forze di Polizia nella zona PIP di Andria, dove nei mesi scorsi si erano registrati furti all’interno delle aziende a seguito dei quali era stata disposta nello scorso mese di agosto, in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, un’immediata intensificazione dei controlli.

Venerdì scorso, 17 novembre 2023, nella sede del Palazzo del Governo di Barletta, il Prefetto di Barletta Andria Trani Rossana Riflesso ha tenuto un incontro con le associazioni di categoria (Confcommercio, Confesercenti, Confagricoltura, Comitato PIP Andria, Unione italiana imprese del commercio turismo e terziario indipendenti), alla presenza del Sindaco di Andria e dei vertici provinciali delle Forze di Polizia, proprio per una verifica della situazione.

Gli stessi rappresentanti delle associazioni hanno accolto con soddisfazione l’efficace e tangibile azione di controllo dell’area messa in campo dalle Forze di Polizia, con queste ultime che hanno confermato un conseguente calo dei reati nella zona PIP nell’ultimo periodo.

L’Amministrazione Comunale ha inoltre assicurato il massimo impegno nell’individuare fonti di finanziamento necessarie per l’implementazione della videosorveglianza e della pubblica illuminazione di quell’area, come peraltro previsto nel Patto per la Sicurezza Urbana, recentemente rinnovato in Prefettura.            

Nel confermare il mantenimento degli standard di attenzione e controllo dell’area, il Prefetto ha inoltre assicurato che la situazione continuerà ad essere monitorata in sede prefettizia grazie alla costante interlocuzione con le Forze di Polizia, rinnovando l’invito agli imprenditori, per il tramite delle associazioni di categoria, a segnalare ogni episodio sospetto quale presupposto necessario per una sempre più efficace azione di prevenzione e contrasto dei reati.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img