- Pubblicità -spot_img
domenica, 3 Marzo 2024
HomeSportCalcioCalcio – Eccellenza, il Bisceglie accorcia a -2 dalla vetta grazie al...

Calcio – Eccellenza, il Bisceglie accorcia a -2 dalla vetta grazie al rotondo blitz di San Severo

Nella penultima d’andata i nerazzurri rifilano 7 gol alla “cenerentola” del torneo e dimezzano il distacco dalla capolista Unione Calcio, fermata sull’1-1 dal San Marco

Tutto secondo pronostico al “Ricciardelli” di San Severo, dove il Bisceglie Calcio rifila sette reti al fanalino di coda del girone nel penultimo atto del girone d’andata di Eccellenza, girone A, e dimezza il ritardo (ora di 2 punti) dalla capolista Unione Calcio, bloccata sul pari interno dal San Marco.

I nerazzurri onorano l’impegno al di là dell’infausta situazione dei giallogranata (scesi in campo ancora una volta con la Juniores, ad eccezione di capitan Villani), così mister Di Meo schiera in avvio la miglior formazione possibile con la novità Farucci al centro della difesa in tandem con Sanchez e con Napoli impiegato da esterno in mediana.

Al Bisceglie sono sufficienti 6’ per sbloccare il punteggio: il difensore foggiano Maratea intercetta con la mano il tentativo di Bonicelli e Consales assegna il penalty, trasformato da Pignataro. All’11’ Naqe neutralizza in due tempi la pregevole volée di Bonicelli su traversone di Morisco, mentre un minuto più tardi gli ospiti raddoppiano grazie alla perentoria incornata di Mangialardi su imbeccata dal fronte destro di Petitti.

Vittoria in ghiaccio già al 14’, allorché Pignataro beneficia dell’ennesimo cross di Petitti insaccando la sfera per la terza volta alle spalle di Naqe. Nel prosieguo l’undici stellato accarezza la quarta segnatura con Bonicelli (22’, shoot dai 25 metri che bacia il palo) e due volte con Petitti (35’, punizione alta di un’inezia; 37’, tiro a fil di palo). Al 40’ il San Severo avrebbe l’opportunità per accorciare il passivo a seguito del fallo con il braccio in area di Morisco, tuttavia dal dischetto Villani timbra la traversa. La frazione si conclude con il montante centrato da Petitti sugli sviluppi di un corner.

La ripresa è inaugurata dal poker: al 3’ Naqe respinge la soluzione di Bonicelli, ma sul pallone si fionda Mangialardi che non lascia scampo all’estremo di casa e firma la prima doppietta in nerazzurro. A cavallo tra il 5’ e il 7’ l’arbitro annulla due reti a Pignataro. In ogni caso l’esperto attaccante del Bisceglie firma la sua tripletta personale al 9’ con una spettacolare rovesciata che gli vale il gol numero 14 in campionato (con annesso consolidamento del primato nella classifica cannonieri).

All’11’ tocca al compagno di reparto Bonicelli iscrivere il proprio nome nel tabellino dei marcatori per effetto del rigore procurato (e appunto trasformato) dallo stesso 23enne italo-argentino. Ultima mezz’ora in surplace o quasi, utile anche per concedere spazio a diversi under, fra cui Salvatore Orciuolo e Marco Sinigaglia (quest’ultimo biscegliese doc), entrambi classe 2005 all’esordio assoluto in prima squadra. La settima ed ultima marcatura del match porta proprio la firma del “deb” Orciuolo, che al 40’ deposita di giustezza il pallone respinto da Naqe sul precedente tentativo dell’altro biscegliese verace Losapio, protagonista di una brillante iniziativa personale.

Domenica prossima il Bisceglie chiuderà la prima metà di regular season ospitando sul prato del “Ventura” (inizio ore 17.00) il Canosa, attuale quinta forza del girone che – però – senza la penalizzazione di 9 punti sarebbe in testa ex aequo con l’Unione Calcio.

Tabellino campionato di Eccellenza – dodicesima giornata d’andata

SAN SEVERO – BISCEGLIE 0-7

SAN SEVERO: Naqe, Maratea, Cinotti, Rubini, Narciso, Pistillo, Intini, Volza, Longati, Villani, Bosco. A disp. Pennacchio, Pazienza, Iaffaldano, Pistillo. All. Napolitano.

BISCEGLIE: Suma, Marinelli, Morisco, Farucci, Sanchez, Stefanini, Mangialardi (5’ st Losapio), Petitti (13’ st Fucci), Bonicelli (22’ st Sinigaglia), Napoli (13’ st Orciuolo), Pignataro (12’ st Gusmai). A disp. Zinfollino, Dascoli, Monaco, Kouame. All. Di Meo.

ARBITRO: Consales di Foggia.

ASSISTENTI: Nero e De Candia.

RETI: pt 6’ Pignataro (rig.), 12’ Mangialardi, 14’ Pignataro; st 3’ Mangialardi, 9’ Pignataro, 11’ Bonicelli (rig.), 40’ Orciuolo.

NOTE: angoli 1-4; rec. pt 1’, st 1’.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img