- Pubblicità -spot_img
domenica, 3 Marzo 2024
HomeAndriaAndria – Secondo appuntamento con la “Scuola di Filosofia” al Liceo “Nuzzi”

Andria – Secondo appuntamento con la “Scuola di Filosofia” al Liceo “Nuzzi”

Appuntamento oggi, martedì 28 novembre 2023, alle ore 17.30, presso l’auditorium “prof. Michele Palumbo” del Liceo Scientifico “R. Nuzzi” di Andria, con il professor Costantino Esposito

Oggi, martedì 28 novembre 2023, alle ore 17.30, presso l’auditorium “prof. Michele Palumbo” del Liceo Scientifico “R. Nuzzi” di Andria, si terrà l’ultimo degli incontri relativi alla “Scuola di Filosofia 2023”: Costantino Esposito, Professore ordinario di “Storia della filosofia” e “Storia della metafisica” presso l’Università degli Studi di Bari, Aldo Moro, tratterà il tema “Problemi aperti del nichilismo contemporaneo”: Intelligenza naturale e intelligenza artificiale. La sfida della tecnica contemporanea.

La “Scuola di Filosofia”, organizzata dal dipartimento di Filosofia e Storia del Liceo Scientifico “Riccardo Nuzzi” di Andria, in collaborazione con l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli, ha già visto quest’anno l’intervento del Professor Esposito sul tema “Problemi aperti del nichilismo contemporaneo”: “Dalla perdita dell’identità personale a una nuova domanda sull’io.

Perché interessarsi ancora di nichilismo? La questione sintetica può essere formulata in questo modo: in che modo e con quali ragioni possiamo porre la domanda sul significato ultimo di sé e del mondo, sul perché della natura e della storia?

Prospettiva storica e prospettiva critica. A partire da alcuni dei problemi più urgenti del nostro presente, risalire alle condizioni del passato, per poterli «mettere in prospettiva». E al tempo stesso, a partire dalla conoscenza di quello che è accaduto negli ultimi 150 anni, giungere alla verifica di ciò che chiede di essere pensato nuovamente nel presente.

Su questi interrogativi e altro ancora rifletteranno, con il relatore, prof. Costantino Esposito, la Dirigente del Liceo NUZZI, prof.ssa Nicoletta Ruggiero, i docenti, gli studenti e tutti coloro che vorranno intervenire all’incontro.

La partecipazione alla Scuola di Filosofia è, come sempre, libera e gratuita.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img