- Pubblicità -spot_img
domenica, 3 Marzo 2024
HomeMargherita di SavoiaMargherita – Inaugurazione nuova sede del Centro di Riabilitazione Motoria: domani il...

Margherita – Inaugurazione nuova sede del Centro di Riabilitazione Motoria: domani il taglio del nastro

L'evento si terrà sabato 2 dicembre 2023, alle ore 12.00, presso la Parrocchia di San Pio da Pietrelcina

Si terrà sabato 2 dicembre 2023 alle ore 12.00 presso la Parrocchia di San Pio da Pietrelcina, a Margherita di Savoia, l’inaugurazione della nuova sede del Centro di Riabilitazione Motoria “Italia Salute” (ex centri Padri Pio).

La nuova sede, ubicata in una parte dei locali messi a disposizione dalla Parrocchia, verrà ufficialmente inaugurata al termine della celebrazione eucaristica presieduta da S.E. Mons. Leonardo D’Ascenzo, Arcivescovo di Trani-Barletta-Bisceglie, con i gruppi di preghiera “Padre Pio” della Diocesi, guidati dalla direzione spirituale di Don Franco Di Liddo: dopo la funzione ci sarà la benedizione da parte dell’Arcivescovo ed il simbolico taglio del nastro da parte del Sindaco di Margherita di Savoia Avv. Bernardo Lodispoto, accompagnato dal titolare di “Italia Salute” Dott. Giampiero Ledda.

A fare gli onori di casa sarà il Parroco di San Pio Don Michele Schiavone. Previsto anche un intervento da parte del personale dipendente della struttura, che ha seguito con viva partecipazione l’evolversi dell’intera vicenda: a nome dei lavoratori di “Italia Salute” parlerà il Dott. Salvatore Forte.

«Sono veramente soddisfatto per la felice risoluzione di questa vertenza – dichiara il Sindaco Lodispotoche per lungo tempo ha suscitato preoccupazione per il destino di una struttura di grande rilevanza sociale per la città di Margherita di Savoia.

La linea individuata dalla nostra amministrazione comunale ha trovato interlocutori attenti ed affidabili nei vertici di “Italia Salute” ed ha incontrato la massima disponibilità da parte di S.E. Mons. Leonardo D’Ascenzo e del Parroco Don Michele Schiavone.

Questa inaugurazione pone fine alle preoccupazioni ed ai disagi da parte degli utenti della struttura e dei lavoratori e corrobora la validità delle scelte che la nostra amministrazione ha compiuto per preservare un servizio importante e garantirne la permanenza e la continuità assistenziale a Margherita di Savoia: in questo modo abbiamo raggiunto un risultato importante che non è un successo dei singoli ma dell’intera città».

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img