- Pubblicità -spot_img
domenica, 3 Marzo 2024
HomeTraniTrani – Grande successo per l’edizione di “Amarsi – The Charity Show”,...

Trani – Grande successo per l’edizione di “Amarsi – The Charity Show”, la sfilata in nome della solidarietà

Una straordinaria partecipazione di pubblico, che ha fatto da scenografia domenica scorsa, 3 dicembre 2023, alla passerella allestita su Corso V. Emanuele a Trani

Grandi numeri anche in questa edizione per “Amarsi – The Charity Show”, la sfilata organizzata da Alberto Corallo per la onlus AMOPuglia: a tre zeri, per i fondi raccolti attraverso la vendita di stelle di Natale e piante fiorite, ma anche per una straordinaria partecipazione di pubblico, che ha fatto da scenografia domenica scorsa, 3 dicembre 2023, alla passerella allestita su Corso V. Emanuele a Trani.

Una espressione di solidarietà avvenuta come al solito in un tripudio di gioiosità, colori, brio e tanta energia da parte di sessanta speciali modelle: donne, ma anche bambine e fanciulle giovanissime del territorio che per l’ennesima volta si sono messe in gioco in nome della solidarietà. 

Come sempre, regista della sfilata – ma soprattutto dello spirito che anima ogni volta tutto l’evento – è stato Alberto Corallo, referente da anni per la BAT della onlus che si occupa della assistenza domiciliare agli ammalati terminali affetti da patologie oncologiche e che anche in questa occasione non ha saputo trattenere l’emozione: “Sono commosso e orgoglioso di aver avuto accanto queste donne straordinarie e un pubblico come sempre numerosissimo per portare con gioia e naturalezza alla nostra comunità cittadina l’augurio di festa insieme al fine nobile della  solidarietà“.

Emozionati anche gli interventi di Tiziana Mongelli, tesoriera della sezione FIDAPA di Trani – che ha nuovamente patrocinato the Charity Show – e, per il Comune di Trani,  ente altresì patrocinante, del sindaco Bottaro, che ha salutato con grande soddisfazione la dinamicità di una manifestazione che ha saputo coinvolgere in maniera virale non solo tanti residenti ma anche ospiti giunti da numerose città della Puglia.   

Grazie per il cuore che avete indossato, per l’atmosfera frizzante, per l’accoglienza reciproca che ha dato il segno di una famiglia allegra, unita, colorata: la nostra. I miei capi hanno goduto di indossatrici speciali ambasciatrici di bellezza di emozioni e sentimenti autentici“: nelle parole di Alberto Corallo la gioia di un altro traguardo raggiunto per AMOPuglia, mentre è già al lavoro per l’organizzazione dei consueti tornei di burraco – sempre finalizzati alla raccolta fondi – nelle date del 10 dicembre e del 14 gennaio; e lavori in corso per un insolito veglione, come sempre speciale, all’insegna della solidarietà condivisa attraverso eventi che sappiano di gioiosa serenità, ma ancora top secret.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img