- Pubblicità -spot_img
venerdì, 24 Maggio 2024
HomeSportCalcioCalcio – Eccellenza, il Bisceglie si prende la stracittadina e il primato...

Calcio – Eccellenza, il Bisceglie si prende la stracittadina e il primato in un colpo solo

Nel pomeriggio da tregenda del “Ventura”, davanti comunque ad una bella cornice di pubblico, i nerazzurri s’impongono con le reti di Kone e di Bonicelli conquistando per la prima volta la vetta in stagione

Affermazione all’inglese nella stracittadina con annesso sorpasso e conquista della vetta in solitaria. Nel pomeriggio da tregenda del “Ventura”, sferzato dal vento e soprattutto dalla pioggia incessante, a tratti molto forte, si compie il disegno perfetto per la neo capolista Bisceglie Calcio, implacabile nel piegare l’Unione Calcio Bisceglie con una rete per tempo a coronamento di una prova matura e compatta, nella 14^ giornata d’andata del campionato di Eccellenza, girone A.

Quasi al tramonto di una prima frazione interpretata con autorevolezza, tocca a Kone griffare il vantaggio nerazzurro con un colpo da biliardo, quindi nel cuore della ripresa è Bonicelli a siglare il definitivo 2-0 con un’incursione propiziata per vie centrali da capitan Sanchez.

L’undici allenato da Pino Di Meo comincia dunque come meglio non avrebbe potuto il girone di ritorno riscattando lo stop di tre mesi fa al “Di Liddo” e colleziona l’ottavo successo nelle ultime 9 gare disputate.

Il tecnico nerazzurro opta per gli stessi interpreti di partenza schierati nel match precedente con il Canosa. Il primo sussulto arriva al 7’, allorché il diagonale di Kone termina di poco sulla sinistra della porta difesa da Gianni Lullo. Un minuto più tardi Di Pierro disinnesca sulla linea il tiro ravvicinato di Petitti, mentre sul successivo corner è Rodriguez a prodursi in una perentoria elevazione, con traiettoria a lato di un’inezia. L’Unione Calcio crea la prima insidia al 21’ con la volée di Zinetti respinta da Suma.

Al 27’ il tiro-cross di Kone è deviato da un difensore avversario in angolo, sugli sviluppi del quale il destro in mischia di Farucci nel cuore dell’area è sventato da Lullo. Poco dopo la mezz’ora è puntuale l’uscita bassa di Suma su Amoroso, imbeccato da Zinetti, quindi al 36’ Di Rito riceve palla da Mangialardi, ma indirizza un rasoterra troppo debole per impensierire Lullo.

La pressione nerazzurra è premiata al 41’: ancora Mangialardi, in versione assist-man, serve un invitante pallone a Kone, la cui deliziosa puntata d’esterno s’infila sul palo più lontano per il boato degli oltre mille spettatori del “Ventura”. Prima dell’intervallo c’è tempo per il mancino velenoso da calcio piazzato di Talin che Suma respinge con l’ausilio della traversa preservando il vantaggio.

Ripresa inaugurata dal sinistro sbilenco di Farucci da ottima posizione dopo nemmeno un giro di lancette, mentre al 9’ Suma è reattivo nell’abbrancare la sfera sulla linea dopo una serie di rimpalli. La contesa si fa ancor più maschia e vibrante, complici anche le cattive condizioni meteo, ma al 21’ il Bisceglie è letale nel concretizzare l’occasione del raddoppio: Sanchez sradica il possesso dai piedi di un avversario in mediana e lancia in verticale Bonicelli, che scatta sul filo dell’offside, penetra in area e trafigge Lullo con una precisa soluzione mancina.

Nell’ultimo quarto di gara i padroni di casa amministrato il risultato con sufficiente disinvoltura: Suma si mostra ancora reattivo sulla spizzata sottomisura del neo entrato Mbaye (33’), poi Kone si divora il tris nerazzurro (40’) eccedendo in generosità sul tentativo di Bonicelli fermato dal fango sulla linea di porta, infine l’estremo nerazzurro rifinisce il suo “clean sheet” al 44’ opponendosi in volo alla punizione dai 20 metri di Zinetti. Al triplice fischio dell’inappuntabile Lucanie è legittima l’esultanza dei sostenitori stellati.

Domenica prossima, con una leadership da difendere per la prima volta in stagione, il Bisceglie si recherà a Stornara per sfidare l’ostico Real Siti (quarta forza del girone) nell’appuntamento che precederà la pausa natalizia.

Tabellino – campionato di Eccellenza pugliese (girone A), 14^ giornata

BISCEGLIE – UNIONE CALCIO BISCEGLIE 2-0

BISCEGLIE (4-3-1-2): Suma; Farucci, Sanchez, Rodriguez, Morisco; Kone (42’ st Lucero), Stefanini, Petitti; Mangialardi (42’ st Monaco); Bonicelli, Di Rito (16’ st Kouame). A disp. Zinfollino, Marinelli, Losapio, Napoli, Cassatella, Pignataro. All. Di Meo.

UNIONE CALCIO (4-4-2): G. Lullo; Di Pierro, Bufi (34’ st Baggini), Talin, Cascione; Lanzone (16’ st Vitale), Andriano (7’ st Stella), Diomande, Zinetti; Amoroso (26’ st Mbaye), Saani. A disp. Di Bari, S. Lullo, De Marco, Binetti, Di Palma. All. Monopoli.

ARBITRO: Lucanie di Molfetta.

ASSISTENTI: Capotorto e Mazzarelli.

RETI: 41’ pt Kone, 21’ st Bonicelli.

NOTE: angoli 10-6. Recupero: pt 3’, st 5’.
AMMONITI: Andriano, Amoroso, Rodriguez, Farucci, Lanzone, Petitti, Talin.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img