- Pubblicità -spot_img
sabato, 2 Marzo 2024
HomeAndria10 febbraio, Andria celebra il “Giorno del Ricordo” in memoria delle vittime...

10 febbraio, Andria celebra il “Giorno del Ricordo” in memoria delle vittime delle foibe

Su proposta delle associazioni “Punto it” e “Comitato dieci febbraio”, è prevista una cerimonia commemorativa che si terrà sabato 10 febbraio alle ore 10.30, presso il Monumento ai Caduti

Il Comune di Andria celebra domani, sabato 10 febbraio 2024, il “Giorno del Ricordo in memoria delle vittime delle Foibe e dell’Esodo dall’Istria, Fiume e Dalmazia”, istituito con la legge n.92/2004.

Su proposta delle associazioni “Punto it” e “Comitato dieci febbraio”, è prevista una cerimonia commemorativa che si terrà sabato 10 febbraio alle ore 10.30, presso il Monumento ai Caduti, nella quale si procederà alla deposizione di una corona di alloro al Cippo commemorativo.

«Una giornata per fare memoria delle vittime delle Foibe e dell’Esodo dall’Istria, Fiume e Dalmazia – ricorda il sindaco Giovanna Bruno – che costituisce  un impegno comune di ogni cittadino e di ogni rappresentanza sociale ed istituzionale, quale segno di rispetto e riconoscenza verso quei martiri a cui fu sottratta la gioia della convivenza democratica». 

«Il termine ricordo, deriva dal latino re-cordari: “riportare al cuore” – aggiunge Andrea Barchetta, consigliere comunale e referente del Comitato 10 febbraio – E la missione del Comitato 10 Febbraio, in collaborazione con l’ass. PuntoIt, annualmente è questa: contribuire a ricucire, al grande libro della storia, una pagina di italianità a lungo caduta nell’oblio, per ridarle dignità e riportarla alla nostra vita».

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img