- Pubblicità -spot_img
sabato, 13 Luglio 2024
HomeSportCalcioCalcio – Eccellenza, il guizzo griffato Di Rito regala al Bisceglie la...

Calcio – Eccellenza, il guizzo griffato Di Rito regala al Bisceglie la sofferta vittoria sul Corato

Nona affermazione di fila per la capolista, che allunga a +5 sulla più immediata inseguitrice

Nella domenica in cui sono state celebrate le 110 presenze di Nicolas Di Rito in nerazzurro, è toccato proprio all’intramontabile bomber indossare i panni di match-winner nella delicata sfida contro il Corato.

Il terzo gol stagionale dell’attaccante di Rosario ha regalato infatti tre punti di platino alla capolista, soprattutto poiché giunti in fondo ad una prova estremamente ostica, a spese di un’avversaria arcigna e ben disposta.

In virtù del nono successo di fila in campionato, i ragazzi allenati da Pino Di Meo hanno allungato a +5 sulla più immediata inseguitrice (il Molfetta, fresco di sorpasso sull’Unione Calcio).

Rispetto alla trasferta di Mola, l’unica novità nel 4-3-1-2 di partenza è l’impiego della mezzala Fucci in luogo dello squalificato Monaco, con Petitti sempre out per infortunio. Confermato il tandem offensivo formato da Di Rito (omaggiato prima del fischio d’inizio con una maglia speciale per le sue 110 gare con i colori nerazzurri) e Bonicelli, con Mangialardi a rimorchio.

L’iniziale fase di studio è interrotta al 16’ dal primo spunto di marca biscegliese: Mangialardi approfitta di un controllo impreciso di Daleno e calcia in diagonale. Loiodice respinge con prontezza e sul prosieguo dell’azione il destro al volo di Kone finisce alle stelle. Un paio di minuti dopo Di Rito imbecca Mangialardi, che si libera di un avversario e calcia dal limite costringendo Loiodice ad inarcarsi per alzare la traiettoria sulla traversa.

L’unica insidia del Corato nel primo tempo giunge al 22’: Cianci si produce in una prepotente iniziativa sulla corsia sinistra, irrompe in area e lascia poi la finalizzazione a Suriano, la cui rasoiata termina a fil di palo.

Scampato il pericolo, i padroni di casa tornano a spingere al 34’ con un tiro-cross di Bonicelli smorzato da Dispoto in angolo, sugli sviluppi del quale Stefanini apparecchia nel cuore dell’area per la torsione vincente di Nicolas Di Rito sul primo palo che non lascia scampo a Loiodice: vantaggio nerazzurro e terza rete stagionale per l’attaccante di Rosario. Prima della pausa l’undici di Di Meo amministra bene il risultato, anzi al 41’ l’estremo neroverde è reattivo in uscita bassa su Bonicelli lanciato a rete.

Il canovaccio del match cambia nella ripresa per via della condotta più spigliata del Corato. Al 3’ Zinfollino incorna su azione d’angolo senza inquadrare lo specchio, mentre 2’ più tardi Mangialardi suggerisce per Bonicelli che da posizione defilata difetta in potenza e mira.

Brivido sulla schiena dei nerazzurri al 16’, allorché il destro fulmineo dai 20 metri di Cianci, sporcato dalla decisiva deviazione di Suma, timbra il montante e torna nella disponibilità del portiere stellato. Poco dopo la mezz’ora si assiste al cross dalla destra di Suriano, questa volta Suma è meno efficace nella presa e capitan Sanchez rimedia allontanando in scivolata. Al 36’ il neo entrato Falciano colpisce di testa su invito di Cianci costringendo Suma alla prodezza in tuffo per evitare la capitolazione.

Nel segmento finale è invece il Bisceglie ad accarezzare due volte il raddoppio: al 38’ lo shoot di prima intenzione di Di Rito è disinnescato col piede da Loiodice, al 43’ lo stesso attaccante nerazzurro manca la correzione vincente sottomisura di un’inezia cestinando il pregevole spunto in area di Kouame.

Domenica prossima Sanchez e compagni saranno di scena nell’ostica trasferta di Polignano.

Tabellino campionato di Eccellenza – 6^ giornata di ritorno

BISCEGLIE – CORATO 1-0

BISCEGLIE (4-3-1-2): Suma; Farucci (18’ st Marinelli), Sanchez, Lucero, Morisco; Kone (28’ st Avantaggiato), Stefanini, Fucci (36’ st Rodriguez); Mangialardi (18’ st Kouame); Bonicelli (18’ st Pignataro), Di Rito. A disp. Addario, Napoli, Losapio, Dembele. All. Di Meo.

CORATO (3-5-2): Loiodice; Zinfollino, Dispoto, Daleno (36’ st Falciano); Conticchio, Frappampina, Fanelli (42’ st Tabares), Scardigno, Santoro; Cianci, Suriano (45’ st Tedone). A disp. Magnifico, Antonacci, D’Alba, Zaza, Giannini, Mascielli. All. Doudou.

ARBITRO: Quarta di Lecce.

ASSISTENTI: Conversa e Di Muzio.

RETE: 35’ pt Di Rito.

NOTE: angoli 3-3. Recupero: pt 1’, st 4’. AMMONITI: Suriano, Bonicelli, Cianci, Kone, Fucci.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img