- Pubblicità -spot_img
martedì, 23 Aprile 2024
HomeAndriaAndria – Centro di aggregazione Fornaci, manutenzione straordinaria

Andria – Centro di aggregazione Fornaci, manutenzione straordinaria

Via libera della Giunta Comunale al progetto di fattibilità tecnico-economica

Approvato ieri mattina, mercoledì 28 febbraio 2024, in Giunta il progetto di fattibilità tecnico-economica che consentirà di effettuare la manutenzione straordinaria dell’intera parte esterna del Centro di Aggregazione Fornaci ad Andria.

Si tratta di una misura rientrante nel PNRR-Missione 5 relativa alle infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore, nonché un investimento di Rigenerazione Urbana per un importo complessivo di 325mila euro, interamente finanziata dall’Unione Europea Next Generation EU.

«Ricordiamo che il Centro di aggregazione è stato per anni chiuso – ricostruisce l’assessore Loconte – a causa di problematiche infiltrative di acqua che hanno interessato le gradinate esterne insieme all’interno campo da gioco. Criticità che sono state la causa del procedimento giudiziario tra la stazione appaltante, Comune di Andria, e l’impresa esecutrice, che ne hanno determinato a loro volta il mancato utilizzo della struttura.

Lo scorso giugno 2023 è stata stata finalmente sottoscritta una transazione giudiziale che ha cessato l’intero contenzioso, restituendo così l’immobile all’Ente comunale.

Successivamente ci si è adoperati per bonificare la parte esterna nel frattempo resa inagibile dal verde incolto. Questo ha permesso di procedere con la redazione del progetto che ha individuato e messo a risoluzione tutte le cause dei fenomeni infiltrativi ai quali oggi si porrà una soluzione definitiva. Il passaggio odierno in Giunta consentirà di giungere alla redazione del progetto Esecutivo e quindi alla messa a gara del bando pubblico per l’esecuzione dei lavori.

Siamo contestualmente al lavoro per affidare alla Parrocchia Madonna di Pompei parte dell’edificio, già interessato da interventi di pulizia straordinaria, per promuovere attività di socialità estesa alla comunità parrocchiale e di quartiere, oltre che all’intera comunità cittadina. Quello del Centro di Aggregazione Fornaci è un obiettivo dell’Amministrazione Bruno per il quale si impone l’imperativo morale della consegna ad una comunità che per troppi anni ha atteso questo risultato».

Nella medesima seduta è stato approvato il PEG – Piano esecutivo di gestione 2024-2026, che permette ai singoli Settori comunali l’assegnazione delle singole risorse da destinare al raggiungimento degli obiettivi; approvati gli obiettivi di accessibilità per l’anno 2024, tra i quali il rifacimento del sito istituzionale, la formazione del personale e l’eliminazione progressiva della modulistica cartacea, sostituita da quella digitale.

Infine, approvato inquadramento nei ruoli organici comunali di nuova unità a seguito di procedura di interscambio.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img