- Pubblicità -spot_img
sabato, 20 Aprile 2024
HomeAttualitàLa cantante biscegliese Luciana Di Lecce alla Royal Central Academy di Londra

La cantante biscegliese Luciana Di Lecce alla Royal Central Academy di Londra

La giovane cantante biscegliese Luciana Di Lecce racconta l’esperienza conclusa a Londra, presso la Royal Central School of Speech and Drama, prestigioso conservatorio di arte drammatica

La giovane cantante biscegliese Luciana Di Lecce racconta l’esperienza conclusa a Londra, presso la Royal Central School of Speech and Drama, prestigioso conservatorio di arte drammatica in cui ha potuto affinare le sue doti canore e il proprio talento, spaziando tra generi diversi e immergendosi nella storia della musica internazionale.

Laureanda in canto pop rock presso il conservatorio “Nino Rota” di Monopoli, Luciana Di Lecce è polistrumentista (basso elettrico, chitarra, violoncello, pianoforte) e già componente del trio vocale gospel “Forkinds”, insieme alla voce di Angelica Ciardi, sotto la direzione del M° Mariangela Caputo.

Nel 2021 Luciana Di Lecce ha studiato presso il CET “Centro Europeo di Toscolano”, fondato da Mogol, ad Avigliano Umbro, e nel 2019 è stata insignita del premio “Miglior performance live di un brano in italiano” nell’ambito di un concorso nazionale canoro in scena a Fornaci di Barga in Toscana. Allieva del M° Raffaella Misiti, docente di musical e tecnica vocaleanche vocal coach del noto programma “Amici”, il talento biscegliese ama il musical, il teatro, collaborando con la CompagniAurea di Bisceglie, e le arti performative in generale.

«Mi piacerebbe portare il musical nel mio territorio – spiega Luciana Di Lecce – perché è una missione che conduco con serietà, dedizione e motivazione da anni. Il canto è a servizio della recitazione, come dimostrano i più grandi singing actors, e per questo giornalmente mi impegno con i miei allievi e a lezione per coronare il mio sogno. L’obiettivo resta quello di aprire uno studio di registrazione in cui trasmettere anche ai più piccoli la mia passione per la musica e per l’arte».

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img