- Pubblicità -spot_img
venerdì, 24 Maggio 2024
HomeCanosa di PugliaCanosa – Il sindaco: “Porte del Comune sempre aperte, nessuna censura”

Canosa – Il sindaco: “Porte del Comune sempre aperte, nessuna censura”

"Ascoltare i cittadini, le loro esigenze, bisogni e suggerimenti è alla base dell’attività politica dell’Amministrazione Comunale da me guidata. Palazzo di Città"

“Ascoltare i cittadini, le loro esigenze, bisogni e suggerimenti è alla base dell’attività politica dell’Amministrazione Comunale da me guidata. Palazzo di Città” – afferma il Sindaco di Canosa, dott. Vito Malcangio.

“E’ la casa dei canosini ed è per questo che quotidianamente accolgo nel mio ufficio, con o senza appuntamento, tanti cittadini che mi rappresentano segnalazioni o problemi da risolvere.

Tra questi, ricevo cittadini che semplicemente vogliono essere ascoltati perché trovano nella figura del Sindaco un interlocutore al quale raccontare, senza chiedere nulla, la loro vita e la loro solitudine.

Sono convinto che la vita reale, fatta di confronti e critiche costruttive, a differenza di quella virtuale quale quella dei social dove spesso i commenti sfociano in qualcosa che nulla ha a che vedere con l’argomento della discussione, valga molto, molto di più perché è solo in questo modo, attraverso il dialogo, l’ascolto, la voglia di mettersi a disposizione di un’intera comunità, che si riesce nell’intento di cercare di risolvere le questioni che ogni giorno mi vengono poste.

Ho scelto quindi il mondo dei social – continua il primo cittadino – solo per comunicare perché convinto che la politica abbia il dovere di essere fra la gente, per la gente ed infatti, come me anche gli Assessori ed i miei consiglieri comunali dedicano buona parte del proprio impegno politico ad incontrare ed ascoltare i cittadini.

Appare quindi evidente – conclude il Sindaco Malcangio – che il timore o la certezza manifestata da alcuni relativamente al pericolo di censura o libertà di espressione, non corrisponda alla realtà. E’ strano parlare di censura a chi ha le porte di Palazzo di Città sempre aperte. Viva la democrazia, viva la libertà».

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img