- Pubblicità -spot_img
venerdì, 19 Aprile 2024
HomeBisceglieBisceglie – Voci lontane che chiedono aiuto: il racconto del superstite Giuseppe...

Bisceglie – Voci lontane che chiedono aiuto: il racconto del superstite Giuseppe Soldani

In fiamme l’albergo a Gand in Belgio: 5 giovani vittime biscegliesi

22 marzo 1974 ore 4:30 

Il ristorante pizzeria Al Parma – Da Gianni, a Gand in Belgio va in fiamme.

Un corto circuito  in poco tempo incendia l’intero edificio di quattro piani, già adibito ad albergo. 

Al secondo piano dormivano una ventina di dipendenti, tutti biscegliesi. Il terribile incendio non lasciò scampo a cinque giovanissimi che erano partiti alla volta del Belgio per lavoro.

Quella maledetta notte morirono Girolamo Cassanelli di 16 anni, Giuseppe Cassanelli di 22 anni, Vito Dell’olio di 16 anni, Giuseppe Di Clemente di 19 anni e Giuseppe Di Pinto di 19 anni.

Due i superstiti biscegliesi, Carlo Cosmai e Giuseppe Soldani quest’ultimo presente alla commemorazione delle vittime in piazza V. Emanuele a Bisceglie a 50 anni dalla tragedia.

Commozione e sgomento nel racconto così straziante. 

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img