- Pubblicità -spot_img
domenica, 14 Aprile 2024
HomeBarlettaBarletta – Ex Convento S. Andrea: partita la gara europea per i...

Barletta – Ex Convento S. Andrea: partita la gara europea per i lavori di restauro

Le offerte devono pervenire entro il 5 Maggio 2024. La fine dei lavori è prevista nel Marzo 2026

Prosegue senza sosta il faticoso percorso di rinascita intrapreso dall’Amministrazione comunale di Barletta per rendere la città più bella nonostante le tante difficoltà.

E’ partita, infatti, la gara di appalto per la ristrutturazione dell’Ex Convento S. Andrea.

L’importo stabilito per la gara di tipo europeo con le modalità di appalto integrato (l’impresa che si aggiudica la gara effettuerà sia la progettazione esecutiva che l’esecuzione dei lavori) è di € 16.611.840 finanziato da fondi del Piano di Ripresa e Resilienza (PNRR). Le offerte devono pervenire entro il 5 Maggio 2024. La fine dei lavori è prevista nel Marzo 2026.

Il progetto di restauro molto complesso, che ha scontato il parere favorevole della Soprintendenza, prevede il consolidamento delle fondazioni e delle strutture murarie, il ripristino originario del chiostro, l’allestimento dei giardini antistanti e la realizzazione dell’impiantistica.

“Siamo molto contenti – ha commentato il Sindaco Cosimo Cannito – di questo ulteriore passo in avanti verso il recupero di un bene monumentale storico. L’ex convento di S. Andrea, risalente al 1266, identitario  insieme alla Cattedrale di S. Maria Maggiore del nostro Borgo marinaro, in stato di abbandono e di degrado da circa 40 anni, finalmente potrà tornare all’antica bellezza.

Questa Amministrazione continuerà a lavorare nella direzione del recupero, della conservazione e della valorizzazione del nostro patrimonio storico e culturale affinché Barletta possa essere considerata a piena ragione città d’arte a beneficio delle future generazioni”.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img