- Pubblicità -spot_img
domenica, 19 Maggio 2024
HomeTrinitapoliTrinitapoli avrà una nuova pista di atletica: approvato il progetto esecutivo

Trinitapoli avrà una nuova pista di atletica: approvato il progetto esecutivo

L’opera, che sarà finanziata completamente con risorse messe a disposizione dal Ministero dell’Interno per complessivi € 180.000,00, consentirà di disporre di un’ulteriore infrastruttura sportiva

La Commissione Straordinaria di Trinitapoli, con delibera n. 39 del 28 marzo u.s. adottata con i poteri della Giunta Comunale, ha approvato il progetto esecutivo per la realizzazione di una pista di atletica presso il campo sportivo di via Mare.

L’opera, che sarà finanziata completamente con risorse messe a disposizione dal Ministero dell’Interno per i comuni destinatari di un provvedimento di scioglimento ai sensi dell’art. 143 TUEL per complessivi € 180.000,00, consentirà di disporre di un’ulteriore infrastruttura sportiva.

La pista di atletica, infatti, negli ultimi anni è stata completamente abbandonata e, in occasione della riapertura del campo sportivo nell’anno 2019 – prima della nuova chiusura – era stata solo ritinteggiata, rendendola di fatto poco funzionale.

Con il finanziamento de quo la Commissione Straordinaria ha inteso completare l’offerta sportiva nel territorio comunale, ripristinando la piena funzionalità della pista di atletica, che potrà essere messa a disposizione di tutta la comunità, i cui atleti, pur con tutte le criticità rappresentate, riescono ad emergere a livello regionale e nazionale.

La scelta, quindi, di destinare in tal modo parte dei fondi del Ministero dell’Interno per i Comuni sciolti per infiltrazioni mafiose scaturisce dalla ferma convinzione dell’importanza dello sport nello sviluppo di una comunità sana.

Lo sport garantisce lo sviluppo psico-fisico degli atleti ed impartisce, soprattutto ai più giovani, importanti lezioni di legalità e rispetto; valori, questi, che rappresentano le basi per la formazione dei cittadini del domani e per una convivenza civile.

L’accettazione della sconfitta, il superamento dei propri limiti e il confronto con gli altri contribuiscono alla crescita delle nuove generazioni. La riapertura degli spazi, finora chiusi, è un segnale di rinascita.

Bisogna riappropriarsi degli spazi pubblici, valorizzarne tutte le potenzialità e tutelarli come se fossero propri”.

La realizzazione della pista di atletica, con un cronoprogramma di lavori di circa 50 giorni, completerà la riqualificazione dell’intero campo sportivo di via Mare, per il quale, dopo aver ottenuto l’omologazione, è in dirittura di arrivo anche il procedimento per il rilascio dell’agibilità.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img