- Pubblicità -spot_img
sabato, 18 Maggio 2024
HomeTraniTrani – AMIU e Comune in primo piano nella Paper Week 2024...

Trani – AMIU e Comune in primo piano nella Paper Week 2024 di Comieco

Appuntamento oggi, giovedì 11 aprile 2024, presso il Centro Comunale di Raccolta in via Finanzieri a Trani a partire dalle ore 15.30

AMIU S.p.A. e Comune di Trani, su impulso dell’Amministratore Unico di AMIU S.p.A. Ingegnere Ambrogio Giordano, parteciperanno alla settimana di informazione e formazione sul riciclo di carta e cartone promossa dal Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli imballaggi cellulosici con l’iniziativa “Alla Scoperta della Carta” in programma oggi, giovedì 11 aprile 2024, presso il Centro Comunale di Raccolta in via Finanzieri a Trani a partire dalle ore 15.30.

La campagna dedicata all’informazione e alla formazione su raccolta differenziata e riciclo di carta e cartone, organizzata da Comieco, in collaborazione con Federazione Carta e Grafica, Assocarta, Assografici, Unirima e con il patrocinio di ANCI, Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica e Rai Per la Sostenibilità registra per il secondo anno consecutivo l’adesione di AMIU S.p.A. e della Città di Trani che si confermano tra i Paperweeker di Comieco.

L’anima della manifestazione sono proprio i Paperweeker, le realtà che hanno deciso di raccogliere l’appello di Comieco a farne parte con iniziative per raccontare il mondo della carta (e del suo riciclo) con punti di vista inediti e originali.

Nell’ambito dell’evento “Alla Scoperta della Carta” ci sarà un confronto tra una delegazione di studenti della città di Trani e vari tecnici ed addetti ai lavori sui principi e sulle finalità della raccolta differenziata con lo sviluppo di tematiche quali l’economia circolare e la sostenibilità ambientale. L’attività sarà arricchita da letture tematiche e interventi di laboratorio teatrale.

All’evento prenderà parte una delegazione di studenti del College Errobi (Aquitaine, Francia) scuola secondaria superiore dell’Accademie de Bordeux nell’ambito del programma europeo Erasmus+ KA210-SCH-000098373, partecipanti al progetto “Nature’s Footprint” che prevede la mobilità transnazionale dei dirigenti e degli studenti dell’Ente capofila e degli enti partner con l’obiettivo di sviluppare una consapevolezza ambientale e dei rifiuti.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img