- Pubblicità -spot_img
sabato, 18 Maggio 2024
HomeTraniTrani – L’istituto “De Amicis” vince il Premio regionale del Concorso Banca...

Trani – L’istituto “De Amicis” vince il Premio regionale del Concorso Banca d’Italia

Le classi 4^F e 4^G del 1° C.D. “De Amicis” di Trani, guidate dalle docenti Lauro e Pignatelli, hanno vinto il Premio regionale di € 2.000, stanziato da Banca d’Italia

Nell’ambito del Premio per la scuola “Inventiamo una banconota” 2023/2024, indetto dalla Banca d’Italia, le classi 4^F e 4^G del 1° C.D. “De Amicis” di Trani, guidate dalle docenti Lauro e Pignatelli, hanno vinto il Premio regionale di € 2.000, stanziato da Banca d’Italia per il supporto e lo sviluppo delle attività didattiche. 

Solo 3 scuole in Italia hanno vinto il Premio regionale e concorreranno al premio finale di € 10.000.

La giuria di esperti del Premio ha invitato le nostre classi 4^F e 4^G alla cerimonia di premiazione finale che si terrà il 10 maggio a Roma, presso la Banca d’Italia.

Il bozzetto presentato, frutto di un lavoro collettivo, ha riguardato la realizzazione di una banconota immaginaria sul tema “Misurare la realtà”.

Gli alunni hanno realizzato una banconota sul tema: “Contare, regalare, scambiare, guadagnare”. Hanno accompagnato il bozzetto con il seguente motto: “CONTARE sulle proprie competenze, REGALARE solidarietà, SCAMBIARE conoscenze, GUADAGNARE il futuro! L’economia innesca un circolo virtuoso: nasce una nuova moneta che ha il valore della coesione tra i popoli”. 

Il circolo virtuoso parte dal verbo CONTARE, inteso come contare sulle proprie competenze costruite sulla conoscenza e lo studio, che generano consapevolezza e spirito critico; poi giunge al verbo REGALARE, inteso come regalare solidarietà.

Questo concetto sottolinea l’importanza dell’economia no profit, nella quale numeri e guadagno hanno un ruolo secondario. Il verbo SCAMBIARE richiama l’importanza di scambiare conoscenze fornendo occasioni per applicare le proprie skills (competenze). L’obiettivo è quello di GUADAGNARE il futuro attraverso la tecnologia e le innovazioni in un’ottica di sostenibilità.

L’intera comunità scolastica del “De Amicis” si complimenta con orgoglio con i suoi piccoli alunni, che ancora una volta affermano il loro valore e le competenze acquisite. Un vivo ringraziamento alle docenti, molto brave a guidare e stimolare lo sviluppo intellettuali ed etico dei nostri ragazzi.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img