- Pubblicità -
domenica, 20 Settembre 2020
Home Cronaca Grave incidente sull'Andria Barletta: due giovani vite spezzate e un'altra in gravi...

Grave incidente sull’Andria Barletta: due giovani vite spezzate e un’altra in gravi condizioni

Sul posto sono giunti gli operatori del 118, i Carabinieri e la Polizia di Stato per gli accertamenti del caso e gestire il traffico che è stato deviato sulle complanari

- Pubblicità -

Tre ragazzi, a bordo di una bicicletta elettrica, sarebbero stati travolti da un mezzo pesante verso le ore 5:00 sull’Andria-Barletta, all’altezza del distributore “Esso”.

A quanto pare, i giovani erano di ritorno da una festa quando un furgone, andato completamente distrutto, li avrebbe investiti.
Per due di loro, di 17 e 19 anni, non c’è stato nulla da fare e sono morti sul colpo. Il terzo giovane, invece, è stato trasportato in codice rosso al “Bonomo” di Andria e sarebbe in condizioni gravi.

Sul posto sono giunti gli operatori del 118, i Carabinieri e la Polizia di Stato per gli accertamenti del caso e gestire il traffico che è stato deviato sulle complanari.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

Coronavirus – In Puglia registrati 108 casi positivi: 12 contagi e 1 decesso nella Bat

Oggi, sabato 19 settembre, in Puglia, sono stati registrati 3.717 test. Gli attualmente positivi in Puglia sono 2088
- Pubblicità -

Leggi anche

Coronavirus – In Puglia registrati 108 casi positivi: 12 contagi e 1 decesso nella Bat

Oggi, sabato 19 settembre, in Puglia, sono stati registrati 3.717 test. Gli attualmente positivi in Puglia sono 2088

Il calcio dilettantistico piange il bomber Rocco Augelli

Il bomber ex Vigor Trani è morto dopo aver lottato contro una malattia rara

Trani – Le proposte di Legambiente per la raccolta differenziata

semplici e realistiche proposte volte a ridurre i rifiuti, aumentare la RD, ridurre i disagi ai cittadini, Incrementare i posti di lavoro

Circolo della Stampa Bat: Decalogo per aspiranti politici

L'appello, è un invito ai politici della bat a sottoscrivere, almeno idealmente, i dieci principi del Manifesto della Comunicazione non Ostile e a dire: Io#cambiostile.

Andria – Festa Patronale, ci rimane solo “U Mizz Pizz”

Prima la situazione economica e poi il Covid-19 mettono fine alla Festa Patronale. Per gli andriesi restano i dolci tipici e tanta immaginazione...
- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui