- Pubblicità -spot_imgspot_img
lunedì, 17 Gennaio 2022
HomeAndriaAndria - Cittadini in difficoltà: al via erogazione buoni spesa per 1,1...

Andria – Cittadini in difficoltà: al via erogazione buoni spesa per 1,1 milioni di euro

I cittadini ammessi, sulla base dei criteri stabiliti nel bando riceveranno al recapito telefonico inserito al momento della compilazione della domanda, un SMS con l’importo accreditato ed il PIN dispositivo

E’ iniziata il 29 dicembre 2021, l’erogazione dei primi buoni spesa, per quasi 1,1 milioni di euro, previsti nelle “Misure urgenti di solidarietà alimentare e di sostegno alle famiglie che versano in stato di bisogno”.

I cittadini ammessi, sulla base dei criteri stabiliti nel bando, chiuso lo scorso 19 dicembre, riceveranno al recapito telefonico inserito al momento della compilazione della domanda, un SMS con l’importo accreditato ed il PIN dispositivo necessario per procedere agli acquisti di beni alimentari e di prima necessità presso gli esercizi commerciali convenzionati con il Comune (elenco consultabile al link https://www.comune.andria.bt.it/emergenza-covid-elenco-aggiornato-esercizi-commerciali-per-lutilizzo-buoni-spesa-elettronici-da-parte-delle-famiglie-in-condizione-di-fragilita-sociale/).

Lo comunicano l’Assessore alle Politiche Sociali e Pubblica Istruzione, Dora Conversano e la Dirigente del Settore Servizi alla Persona, Socio-Sanitario e Pubblica Istruzione, Avv. Ottavia Matera, evidenziando l’enorme lavoro svolto dagli assistenti sociali e da tutto il personale dell’ufficio, per istruire in tempi rapidi le 2.901 istanze pervenute, accreditare 120 esercizi commerciali, e consentire ai nuclei familiari di godere dei primi benefici proprio in coincidenza con le festività.

La Dirigente Ottavia Matera precisa che al momento saranno erogati solo i buoni spesa  alimentari, per un importo complessivo di € 1.096.350,00, mentre gli ulteriori benefici  (locazione e utenze domestiche) per coloro che ne hanno fatto richiesta possedendone i requisiti, saranno accreditati nel mese di gennaio.

L’Assessore Dora Conversano sottolinea la valenza solidaristica di questa misura, a sostegno delle tante difficoltà che le famiglie andriesi hanno incontrato nel post Covid, con una contrazione dei redditi e delle opportunità socio-lavorative che hanno significativamente inciso sulla serenità delle persone. Particolare attenzione è stata poi dedicata ai fattori di vulnerabilità di coloro che hanno presentato istanza, in particolare di famiglie con figli minori e di anziani ultrasessantasettenni.

Il Sindaco, Avv. Giovanna Bruno, ricorda che l’attenzione alle persone e ai processi di inclusione, grazie alla professionalità e alle azioni poste in campo dal Settore Servizi Sociali, rappresenta un tratto distintivo di questa Amministrazione Comunale.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui