- Pubblicità -spot_imgspot_img
sabato, 21 Maggio 2022
HomeCrisi UcrainaBarletta - Laboratorio didattico sulla crisi in Ucraina del CPIA BAT nella...

Barletta – Laboratorio didattico sulla crisi in Ucraina del CPIA BAT nella scuola “Manzoni”

Giovedì 28 aprile 2022, presso la sede associata del CPIA BAT “Gino Strada”, nella scuola "Manzoni" di Barletta, è stato realizzato un laboratorio didattico sulla crisi in Ucraina

Giovedì 28 aprile 2022, presso la sede associata del CPIA BAT “Gino Strada”, nella scuola “Manzoni” di Barletta, è stato realizzato un laboratorio didattico sulla crisi in Ucraina.

In tale occasione, tutti i corsisti, autoctoni e non, hanno avuto la possibilità di approfondire tale drammaticamente attuale tematica grazie all’intervento dell’esperto di Diritto Internazionale prof. Giuseppe Paccione che, senza alcun’ombra di dubbio, ha saputo risvegliare l’interesse dei discenti.

Durante il laboratorio sono stati letti alcuni testi poetici sul tema della pace, così come sono state proiettate alcune presentazioni afferenti alla tematica della guerra declinata da diversi autorevoli autori e artisti.             

Ancora una volta la classe docente del CPIA “Gino Strada” ha dimostrato che si può apprendere in modo interattivo, rendendo i corsisti i veri attori-autori del processo d’insegnamento-apprendimento.

Perché si può e si deve apprendere: sempre. Specie col ricorso a modalità alternative che rendano l’azione didattica significativa e coinvolgente, al fine di non disperdere l’energia di un adulto che sceglie di ritornare tra i banchi e cogliere così una nuova possibilità di ripartenza nella vita.

Il commento del dirigente scolastico Paolo Farina. «Un ringraziamento particolare al coordinatore della sede associata del “Gino Strada” a Barletta, il prof. Giovanni Di Pinto, che ha voluto fortemente questa occasione formativa e che ne ha curato la realizzazione insieme ai colleghi del consiglio di livello di Barletta. È la prova che ci sono molti modi per insegnare educazione civica e che il primo di tutti è il non restare indifferenti».

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui