- Pubblicità -spot_img
sabato, 23 Settembre 2023
HomeAmbiente

Ambiente

- Pubblicità -spot_img

I più letti

Trani – Quando l’ultimo albero sarà stato tagliato…scopriremo che non possiamo mangiare il denaro

Legambiente Trani interviene duramente sulla questione dell'abbattimento di 240 ulivi sulla strada che dalla città della pietra conduce a Barletta

Stoccaggio rifiuti radioattivi in Puglia: il NO unanime del Consiglio Regionale

Tupputi: "Un obiettivo comune nell’interesse dell’intera collettività, che ci vedrà impegnati con atti concreti al fine di scongiurare un’operazione scellerata"

Barletta – Legambiente, esito perizia sul pino secolare: “Classe di rischio di tipo “DISCRETO”

"L’indagine condotta dal dott. Rabottini ha confermato il timore da noi paventato sin dai primi istanti di questa vicenda e cioè che la valutazione fornita dal CTU, sulla scorta della mancata costituzione in giudizio dell’amministrazione comunale di Barletta, proprietaria del bene, fosse sproporzionata rispetto al reale stato di salute della pianta"

240 piante di ulivo abbattute a Trani: le associazioni ambientaliste gridano vergogna

"Ci auguriamo che queste bellissime piante, simbolo della nostra Regione Puglia, siano valorizzate e non estirpate specialmente in questo momento storico nel quale la Xylella sta avanzando"

Andria – Parte il progetto di monitoraggio della qualità dell’aria

Oggi, martedì 12 gennaio alle ore 17.00, nella Sala Giunta di Palazzo di Città ad Andria, saranno consegnate ufficialmente dall'Azienda Euroluce, le apparecchiature necessarie per il monitoraggio della qualità dell'aria

Puglia – Forestazione programmata indispensabile per benessere fisico e mentale della nostra società

Lo spiega il Movimento ecologico FareAmbiente, in persona del coordinatore regionale Benedetto Miscioscia

Trani – Estirpati 240 alberi di ulivo sulla strada per Barletta: “Un atto compiuto nel silenzio del Comune”

A segnalare l'accaduto è il Comitato Bene Comune di Trani che "grida" tutta la sua indignazione: "Se abbatterne uno è un peccato, abbatterne 240 è un crimine che nessuna ragione può giustificare"

Depositi scorie nucleari in Puglia – Maraschio: “il Parco dell’alta Murgia come possibile sito è una scelta scellerata”

L'idea è fare fronte comune insieme alla Regione Basilicata: lunedì prossimo incontro operativo tra il Presidente Emiliano, il Presidente della Regione Basilicata Vito Bardi
- Pubblicità -spot_img

Ultime notizie