- Pubblicità -spot_imgspot_img
martedì, 16 Agosto 2022
HomeBisceglieBisceglie - Pizzaiolo biscegliese deteneva 22 pasticche di ecstasy in camera da...

Bisceglie – Pizzaiolo biscegliese deteneva 22 pasticche di ecstasy in camera da letto: arrestato

Il tipo di stupefacente trovato dai Carabinieri, peraltro tra i più micidiali in quanto ad effetti provocati all'organismo, era senz'altro destinato ad attività di spaccio al minuto sulla piazza

A seguito di mirati controlli antidroga nella cittadina di Bisceglie, i Carabinieri della locale Tenenza, coordinati dalla Procura della Repubblica di Trani, hanno arrestato un 26enne biscegliese, pizzaiolo con precedenti, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Alcuni giorni fa, nell’ambito di specifica attività di polizia giudiziaria, i militari hanno perquisito l’abitazione del predetto rinvenendo all’interno della camera da letto ben 22 pasticche di ecstasy oltre ad un bilancino elettronico.

Il tipo di stupefacente trovato dai Carabinieri, peraltro tra i più micidiali in quanto ad effetti provocati all’organismo, era senz’altro destinato ad attività di spaccio al minuto sulla piazza biscegliese, considerato altresì che le pasticche sequestrate sono state rinvenute all’interno di un sacchetto in plastica già aperto.

Accompagnato in caserma, il 26enne è stato dichiarato in stato di arresto e tradotto al termine delle formalità di rito, su disposizione del Pubblico Ministero di turno della Procura della Repubblica di Trani, presso la locale Casa Circondariale, ove permarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

L’arresto è stato convalidato dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Trani.

- Pubblicità -spot_img
[DISPLAY_ULTIMATE_SOCIAL_ICONS]
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui