- Pubblicità -spot_img
lunedì, 22 Luglio 2024
HomePoliticaLiberali Riformisti Nuovo PSI, l’andriese Luigi De Mucci nominato Segretario Regionale

Liberali Riformisti Nuovo PSI, l’andriese Luigi De Mucci nominato Segretario Regionale

De Mucci annuncia con fervore la Convention di partito prevista sabato 17 febbraio 2024, alle 10.00, presso Villa De Grecis a Bari

Crescono in maniera smisurata le adesioni al partito Liberali Riformisti Nuovo PSI, su tutte le province della Puglia e in particolare a Bari dove prossimamente si voterà per le amministrative comunali.

A dimostrazione di quanto detto il Segretario Regionale, l’andriese Luigi De Mucci, annuncia con fervore la Convention di sabato 17 febbraio 2024, alle 10.00, presso Villa De Grecis a Bari, dove parteciperanno diversi nomi di spicco del Governo Italiano, ma soprattutto il Presidente Nazionale del partito, l’Onorevole Stefano Caldoro.

Alla Convention, fra gli altri, parteciperanno il Sottosegretario alla Salute, On. Marcello Gemmato, il Sen. Melchiorre e tanti altri a conferma della solidità della coalizione del centrodestra al cui interno si colloca con grande rispetto e peso specifico il partito del “Garofalo” quello dei Liberali Riformisti Nuovo PSI.

Abbiamo focalizzato questa nostra convention su temi importanti che costituiscono le basi fondanti del popolo di centrodestra, che da sempre hanno contraddistinto le anime dei pugliesi e dei baresi… – così in una nota il Segretario Regionale Luigi De Mucci – Governo, Paese e Territorio sono temi a noi sensibili, perché Bari e la Puglia da sempre sono stati del centrodestra per caratteristiche sociali ed economiche – continua De Mucci – ed è arrivato il momento di ridare a Bari, a questo territorio e ai suoi abitanti la giusta dignità, nel pieno rispetto dei diritti umani fondamentali, della nostra Costituzione, ma soprattutto con lo sguardo puntato verso obiettivi concreti come quello della garanzia del lavoro, dello sviluppo delle nostre imprese vigilando con attenzione sulle tasse e sui bisogni delle famiglie.

La presenza del Presidente Stefano Caldoro alla nostra Convention, – conclude De Mucci – che comunque abbiamo sempre sentito vicino, parla chiaro; parla un’unica lingua: quella del riscatto di un popolo stanco delle caste e degli amici degli amici ma che invece cerca meritocrazia e trasparenza, svincolate da tessere di partito”.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img