- Pubblicità -
venerdì, 30 Ottobre 2020
Home Politica Covid, Zullo: "Basta allarmismi, serve una corretta informazione per proteggere le persone...

Covid, Zullo: “Basta allarmismi, serve una corretta informazione per proteggere le persone fragili”

"Spiegate ai pugliesi che il sistema sanitario sta facendo più tamponi e quindi ci sono più positivi"

“Emiliano e Lopalco… basta allarmismi inutili ed esagerati, tesi solo più a spaventare i pugliesi quando invece abbiamo bisogno di corretta informazione ed educazione sanitaria finalizzata a proteggere le persone fragili ed ipersuscettibili.

Lo dichiara il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Ignazio Zullo.

“Il virus circola ed è evidente che se fai 4822 tamponi il numero dei positivi sarà alto: più tamponi fai e più alto sarò il numero dei positivi, per altro (e fortunatamente) molti sono asintomatici e quindi il sistema ospedaliero regge e anche bene. Anzi, occorrerebbe fare una valutazione dell’appropriatezza dei ricoveri perché molti soggetti COVID positivi sono ospedalizzati in condizioni asintomatiche o pauci-sintomatiche che ben potrebbero essere seguiti a domicilio.

Per questo mi chiedo – continua Zullo – oltre a monitorare la struttura ospedaliera Emiliano e Lopalco stanno organizzando l’assistenza domiciliare? Quella che deve essere in grado di gestire un numero sempre più alto di pazienti che non avranno bisogno di essere ricoverati, ma avranno bisogno di essere monitorati a casa? Io ho la sensazione che si continua ad agire solo ed esclusivamente su un solo fronte dimenticando ancora la necessità di potenziare la medicina territoriale.

E allora a Emiliano e Lopalco dico: fate comunicazione seria, spiegate ai pugliesi che il sistema sanitario sta facendo più tamponi e quindi ci sono più positivi. Il Covid non è un ‘lupo’ e gridare ‘al lupo al lupo’ serve solo a distogliere l’attenzione sui veri problemi della sanità pugliese che oggi non cura più le patologie NO-COVID con i CUP silenziati e i pazienti abbandonati” – conclude il consigliere regionale di Fratelli d’Italia.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

Coronavirus – Curva sempre più in salita: 791 casi su 5.591 tamponi

Oggi, venerdì 30 ottobre, in Puglia, sono stati registrati 7 decessi: 6 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Bari. 127 nuovi contagi nella Bat
- Pubblicità -

Trani – Covid, il sindaco chiude diverse zone della città

In vigore da oggi dalle ore 22 alle 5

Coronavirus – Curva sempre più in salita: 791 casi su 5.591 tamponi

Oggi, venerdì 30 ottobre, in Puglia, sono stati registrati 7 decessi: 6 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Bari. 127 nuovi contagi nella Bat

Margherita – Aumentano i contagi: ora gli attualmente positivi sono 14

"Sono stati riscontrati altri sei nuovi casi di positività nel territorio cittadino. Degli undici casi precedentemente rilevati, tre risultano negativizzati"
- Pubblicità -

Leggi anche

Coronavirus – Curva sempre più in salita: 791 casi su 5.591 tamponi

Oggi, venerdì 30 ottobre, in Puglia, sono stati registrati 7 decessi: 6 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Bari. 127 nuovi contagi nella Bat

Trani – Covid, il sindaco chiude diverse zone della città

In vigore da oggi dalle ore 22 alle 5

Margherita – Aumentano i contagi: ora gli attualmente positivi sono 14

"Sono stati riscontrati altri sei nuovi casi di positività nel territorio cittadino. Degli undici casi precedentemente rilevati, tre risultano negativizzati"

Costituita la sezione di Fareambiente Mare della provincia Bat

La sezione di Fareambiente Mare, con l’adesione del Centro subacqueo Andria, viene istituita nell’ambito delle attività programmate del Laboratorio Verde Fareambiente di Andria - Odv

Bisceglie – Minaccia i poliziotti durante un controllo: denunciato 34enne andriese

E' accaduto nella stazione di Bisceglie: l'uomo, residente ad Andria, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui