- Pubblicità -
martedì, 2 Marzo 2021
Home Canosa di Puglia Il casello autostradale di Canosa finisce in Parlamento: Fratelli d'Italia chiede chiarimenti

Il casello autostradale di Canosa finisce in Parlamento: Fratelli d’Italia chiede chiarimenti

IL CASELLO DI CANOSA FINISCE IN PARLAMENTO; FDI:”QUALI I MOTIVI DELLA CHIUSURA? QUANTO MANCA ALLA RIAPERTURA?”

Perché il casello autostradale di Canosa abbia subìto un provvedimento di chiusura, il 19 novembre scorso, da parte di Autostrade per l’Italia, e quanto tempo manca alla sua riapertura. Fratelli d’Italia, per voce del deputato pugliese Marcello Gemmato e su sollecitazione del consigliere regionale Francesco Ventola, ha interrogato il ministro dei Trasporti per fare luce sui reali motivi della chiusura del casello autostradale di Canosa, nel tratto in entrata verso Pescara ed in uscita da Bari.

Non è infatti chiaro se si tratti di un provvedimento adottato a titolo precauzionale, in seguito alle programmate attività di ispezione effettuate sul cavalcavia di svincolo della stessa stazione per ulteriori approfondimenti tecnici -come Autostrade ha dichiarato in un comunicato stampa- oppure di un problema di staticità strutturale relativo al cavalcavia stesso, la cui “gravità” avrebbe reso necessari ulteriori ed evidentemente lunghi approfondimenti tecnici.

Nel frattempo, la chiusura ha compromesso la viabilità generale e i trasporti che, a loro volta, hanno generato danni ai canosini e ai lavoratori che percorrono quella strada -ancor più nel tratto provinciale 231 Andria-Canosa e SP 2 Foggia-Canosa dove sono in corso lavori di manutenzione- che costringe cittadini e lavoratori a seguire percorsi alternativi più lunghi e onerosi.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

Coronavirus – Impennata improvvisa dei contagi e terapie intensive al 30%: oggi 631 positivi

Oggi, lunedì 1 marzo, in Puglia, sono stati registrati 4.686 test e 29 decessi. 10 nuovi casi positivi nella sesta provincia ma nessun decesso
- Pubblicità -

Puglia – Covid, Galizia (M5S): “Sui vaccini priorità anche alla Polizia Locale”

"È necessario che gli operatori di Polizia Locale ricevano un'attenzione e una tutela maggiore, nel rispetto dell'importante ruolo che rivestono nei nostri comuni"

Pallavolo – Sportilia Bisceglie “corsara” a Molfetta, arriva il terzo successo di fila

La squadra di coach Nicola Nuzzi batte a domicilio con un netto 0-3 la Gio.Mol. Pallavolo e resta in vetta a punteggio pieno assieme alla PM Potenza

Barletta – Ampliamento ospedale Dimiccoli Mennea (PD): “Sconta un deficit di circa 500 posti letto”

"Si è tenuta oggi 1 marzo 2021 (n.d.r.) in III Commissione regionale l’audizione per l’ampliamento dell’Ospedale “Mons. R. Dimiccoli” di Barletta. Durante l’audizione è emersa...
- Pubblicità -

Leggi anche

Puglia – Covid, Galizia (M5S): “Sui vaccini priorità anche alla Polizia Locale”

"È necessario che gli operatori di Polizia Locale ricevano un'attenzione e una tutela maggiore, nel rispetto dell'importante ruolo che rivestono nei nostri comuni"

Barletta – Centro di raccolta, il Comitato di quartiere 167 risponde a Legambiente

"Quando si tratta di sostenere lo spostamento ad una distanza più consona dalle civili abitazioni di un Centro di Raccolta Rifiuti si assume un atteggiamento alquanto discutibile"

“Marzo in cultura”, ecco la rassegna culturale di Auser Trani Cultura: il programma della settimana

25 eventi online sulla pagina Facebook dell’associazione insieme a tante associazioni, realtà e professionisti

Margherita – Riutilizzo acque in agricoltura, la consegna del sistema di collettamento

L’opera, per un importo di 900mila euro, è stata realizzata dall’impresa Murgo Michelangelo srl di Manfredonia

Slc Cgil Bat, Luigi Marzano è il nuovo coordinatore del settore della comunicazione

Marzano è stato segretario provinciale nella Fp Cgil ed è attualmente componente del coordinamento provinciale e regionale del comparto sanità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui