- Pubblicità -spot_img
lunedì, 6 Dicembre 2021
HomeCanosa di PugliaIl consorzio PolieCo incontra gli studenti di Canosa di Puglia

Il consorzio PolieCo incontra gli studenti di Canosa di Puglia

Al tavolo dei relatori, il dirigente scolastico dell'istituto “Einaudi”, prof.ssa Brigida Maria Caporale, l’ingegner Andrea Pugliese, presidente del Rotary Club Canosa, e la dott.ssa Claudia Salvestrini, direttrice del consorzio PolieCo

“Lo sviluppo aziendale nel rispetto dell’ambiente”. E’ il tema del convegno tenutosi lo scorso 22 ottobre all’istituto superiore “Einaudi” di Canosa di Puglia, promosso dall’associazione “Rotary Club Canosa” e organizzato dalla professoressa Incoronata Ventola (funzione strumentale Area 4, Relazioni con l’Esterno), che ha visto la partecipazione degli allievi delle classi Quarte e Quinte. 

Al tavolo dei relatori il dirigente scolastico, professoressa Brigida Maria Caporale, l’ingegner Andrea Pugliese, presidente del Rotary Club Canosa, e la dottoressa Claudia Salvestrini, direttrice del consorzio PolieCo e consulente della Commissione Parlamentare Antimafia.  

Gli alunni delle classi Quinte AC e B Sia (Sistemi informativi aziendali) dell’Istituto Tecnico Economico Tecnologico e le classi Quinte AA, AE, BE, CS dell’Istituto Professionale per l’Agricoltura e l’Ambiente, accompagnati dai rispettivi docenti, sono intervenuti in presenza nel Centro Risorse, mentre le classi Quarte dell’istituto hanno seguito il convegno in videoconferenza collegandosi tramite le Lim collocate nelle aule.  

“La tematica di pressante attualità affrontata nel convegno ha una notevole rilevanza sociale e rientra nei percorsi di Cittadinanza Attiva ed Educazione Civica e concorre allo sviluppo di una personalità più consapevole e responsabile”, ha commentato la dirigente Caporale. 

“La vera rivoluzione ambientale non può che partire dalla sensibilità dei ragazzi, è stato bello percepire in loro l’entusiasmo e la ricerca di un mondo più sostenibile”, ha commentato la direttrice Salvestrini che ha ringraziato la dirigente e il Rotary Club per l’iniziativa nell’istituto, ma anche per il convegno organizzato  in collaborazione con Fidapa (Federazione italiana donne arti professione affari) su “Il ruolo della criminalità organizzata nelle emergenze ambientali”, argomento affrontato, anche quest’anno, al Forum Internazionale sull’Economia dei Rifiuti del PolieCo, la cui tredicesima edizione ha avuto luogo a Napoli l’8 e il 9 ottobre, alla presenza di illustri relatori provenienti dal mondo delle istituzioni, dell’impresa, della ricerca scientifica, della magistratura.  

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui