- Pubblicità -spot_img
giovedì, 25 Luglio 2024
HomeAndriaAndria - I lavori stradali stanno squarciando la città: la denuncia di...

Andria – I lavori stradali stanno squarciando la città: la denuncia di “Io Ci Sono!”

L'associazione andriese: "A Barletta il sindaco Cannito “costringe” a ribitumare i tratti stradali imperfetti, ad Andria chi fa ripristinare quelle pericolose brutture?"

Non passa inosservata nella città di Andria l’azione civica ma ad alto contenuto politico del Sindaco di Barletta, Mino Cannito, il quale comunica di aver fatto ripristinare la bitumazione imperfetta di alcuni tratti stradali della città delle Disfida, dopo alcuni lavori di rete. L’Azienda, recependo le lamentele e le contestazioni, ha comunicato di voler rimediare.

Ma mentre Barletta ride Andria piange ed a vedere le condizioni del manto stradale dopo alcuni lavori verrebbe davvero da piangere. Non è sfuggita l’analisi della situazione ai responsabili dell’Associazione andriese di Impegno Civico “Io Ci Sono!”, presieduta dall’Attivista Sociale Savino Montaruli, che ha testimoniato, anche con materiale fotografico e video, le pessime condizioni in cui sono state lasciate le vie del centro cittadino dopo lavori stradali.

In particolare l’area esaminata è quella a due passi dall’Ospedale Civile Lorenzo Bonomo quindi nel cuore della città. In tali frequentatissime arterie stradali gli squarci sono evidenti ed anche pericolosi per i passanti viste le condizioni dell’asfalto che già era compromesso nella parte non interessata dai lavori.

Una situazione giudicata assurda perché, al contrario di quanto accaduto a Barletta, ci si chiede: “I controllori dove sono? Ci sono? Chi sono? Che fanno?”. Se è vero come è vero che la città vive il suo peggiore stato di sbracamento, come recentemente definita da chi, autorevole, Andria l’ha pure in passato governata ottimamente, l’aggravante del lassismo istituzionale e di quel dannoso senso del “tuttosipuòfare” lascia i cittadini delusi ed amareggiati, e le auto danneggiate, e gli avventori con le gambe spezzate” – hanno concluso da “Io Ci Sono”.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui