- Pubblicità -spot_imgspot_img
sabato, 2 Luglio 2022
HomePoliticaEvento Gucci, Movimento Pugliese: "Castel del Monte sia al centro dell'agenda politica...

Evento Gucci, Movimento Pugliese: “Castel del Monte sia al centro dell’agenda politica cittadina”

Gli esponenti del Movimento Pugliese: "Si sfruttino anche le opportunità connesse con il PNRR"

“Non possiamo non accogliere con favore eventi, come la kermesse della nota casa di moda Gucci, che diano il giusto risalto ad un Monumento internazionale come Castel del Monte“.

Ad intervenire sull’argomento sono gli esponenti del Movimento Pugliese, Nino MarmoLuigi Del Giudice e Marcello Fisfola.

“Al Sindaco, che nei giorni scorsi ha annunciato la nascita di una partnership con la nota casa di moda per non meglio precisati progetti a carattere sociale e ambientale, vogliamo ricordare che le priorità di questa Amministrazione, sino a questo momento, sono state ben altre e la (vergognosa) vicenda delle modifiche al regolamento degli insediamenti produttivi ne è la dimostrazione lapalissiana.

Non vogliamo, però, remare contro quella che è stata, e speriamo sarà, un’opportunità per la nostra città. Anzi, nel lontano 2018 fummo tra i primi a sostenere che bisognava procedere, senza indugio, al rilancio di Castel del Monte partendo proprio dalla riqualificazione della pineta adiacente il maniero.

Tra le resistenze di taluni burocrati e grazie ad una perfetta sinergia tra Patto Nordbarese, Comune e Regione (oggi assente a causa delle diatribe interne al PD e alle ambizione romana di qualcuno) si riuscì a partecipare a un bando della Regione Puglia, ottenendo delle risorse per la rifunzionalizzazione dell’area verde in questione.

E poco importa se quel qualcuno ha cercato di appuntarsi sul petto anche questa medaglia, dimenticando l’origine di tale intuizione, che offrirà un decoroso benvenuto ai flussi turistici per il nostro patrimonio UNESCO.

Non vogliamo badare alla forma, ma alla sostanza. Perciò, chiediamo all’Amministrazione Comunale e al Sindaco di portare il rilancio di Castel del Monte al centro dell’agenda amministrativa e politica della Città di Andria sfruttando, anche, le opportunità connesse con il PNRR. La fiducia si è affievolita perché sino a questo momento la maggioranza ha affrontato soltanto delle sedicenti emergenze. È il tempo di agire per il bene e per il futuro di Andria, la ricreazione è finita” – concludono dal Movimento Pugliese.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui